TUTTOSPORT, Trema mezza Serie A

L’indagine della Procura sulle plusvalenze si starebbe piano piano estendendo a macchia d’olio, coinvolgendo altri club della massima serie.

RETROSCENA – La bufera delle plusvalenze rischia di travolgere l’intero calcio italiano. Infatti, non ci sarebbe infatti più solo la Juventus nel mirino dell’inchiesta, ma anche altri club di Serie A potrebbero essere coinvolti. La FIGC sta lavorando, insieme alla Procura di Torino, per cercare di fare chiarezza su tutta la situazione, fermo restando che la Vecchia Signora rimane al centro dell’inchiesta. Stando a quando riportato da TuttoSport, il nodo della questione implica che le operazioni sospette effettuate dai bianconeri hanno per forza di cose coinvolto altri club. Nel mirino degli inquirenti, in particolare, sono finiti il Genoa, la Sampdoria e l‘Empoli. Nel primo caso sono tre i trasferimenti sotto osservazione: Nicolò Rovella (valutato 18 milioni), Manolo Portanova (10 milioni) ed Elia Petrelli (8 milioni). Ben otto, invece, sarebbero i trasferimenti con i blucerchiati: Emil Audero, Daouda Peeters, Erasmo Mulé, Giacomo Vrioni, Nicolò Francoforte, Erik Gerbi, Matteo Stroppa e Michael Brentan. Infine l’Empoli, con cui la Juventus ha concluso cinque operazioni: Andrea Adamoli, Leonardo Mancuso, Mirco Lipari, Tommaso Maressa e Marco Olivieri.

About Redazione

Leggi anche

GILETTI duro su Dybala: “Mi pare che le maglie non contino più niente”

Anche il noto giornalista e conduttore è intervenuto sul rinnovo dell’argentino. CONCISO – Anche Massimo …