LIVE MBN, Rivivi con noi la diretta di Hellas – Juventus

HELLAS VERONA – JUVENTUS 1-1 (49′ Ronaldo, 78′ Barak)

TABELLINO FINALE – La Juventus si fa rimontare da un buon Verona e nel finale rischia anche di subire qualcosa in più. La sblocca il solito Ronaldo ma poi ci pensa Barak a inchiodare il match sul risultato di 1-1.

FINE PARTITA – Finisce qui sul risultato di 1-1.

92′ – Ci prova la Juventus ma è attenta la difesa del Verona.

90′ – Grandissima accelerazione di Ronaldo che viene steso al limite dell’area. Calcio di punizione e ammonizione per Dawidowicz.

90′ – Saranno tre i minuti di recupero.

89′ – La Juventus perde un altro pallone ma il tiro di Barak è rimpallato.

88′ – Tiro da fuori di Miguel Veloso che non trova la porta. Palla alta.

86′ – Sostituzione per la Juve: Di pardo rileva Chiesa.

85′ Occasione per il Verona – Lazovic calcia molto bene e trova un’altra super parata di Szczesny che manda il pallone sulla parte alta della traversa.

84′ – Doppio cambio per l’Hellas: dentro Bessa e Dawidowicz per Zaccagni e Faraoni.

83′ – Contropiede dell’Hellas con Barak che calcia a lato dal limite dell’area.

80′ – Verona ancora pericoloso sull’out di sinistra, stavolta Szczesny esce e blocca il pallone.

78′ – GOL DEL VERONA Zaccagni serve Lazovic che mette un gran cross sulla testa di Barak. Il ceco ha svettato su Alex Sandro, prendendo in controtempo un incolpevole Szczesny.

76′ – Insiste da qualche minuto il Verona nella metà campo avversaria.

73′ – Rimane a terra Ronaldo dopo uno scontro ginocchio contro ginocchio con Magnani.

72′ – Szczesny sbroglia una situazione difficile, togliendo la palla dalla testa di Faraoni.

68′ – Un cambio per parte: nell’Hellas entra Vieira al posto di Sturaro mentre la Juve sostituisce Ramsey con Mckennie.

67′ – Tiro da fuori di Ronaldo, facile per Silvestri.

64′ – Zaccagni accelera e punta la retroguardia bianconera. Grande uscita di Szczesny sui piedi del centrocampista.

62′ – Ci prova Veloso dalla distanza ma la sua conclusione è centrale.

60′ – OCCASIONE PER LA JUVEKulusevski accelera sulla fascia e mette in mezzo un gran pallone per Ramsey che calcia a botta sicura ma trova la respinta di un difensore.

56′ – Il Verona attacca in cerca del pareggio ma la difesa della Juve è attenta.

54′ – Fallo di Ramsey che rischia in quanto già ammonito.

53′ – Calcio d’angolo per l’Hellas e uscita coi pugni di Szczesny.

52′ – Secondo cambio per il Verona: esce Dimarco ed entra Lazovic.

51′ – Contatto sospetto tra Chiesa e Zaccagni in area juventina. Per Maresca è tutto regolare.

49′ – GOOOOOOL DELLA JUVENTUSChiesa servito in profondità ha la freddezza di guardare l’inserimento di Ronaldo e gli regala un cioccolatino che il portoghese non può sbagliare.

46′ – Parte forte la Juventus, cercando di impensierire sin da subito la difesa scaligera.

INIZIO SECONDO TEMPO – Nessun cambio per la Juventus mentre nell’Hellas entra Miguel Veloso al posto di Ilic.

TABELLINO PRIMO TEMPO – Nessun goal in una prima frazione equilibrata con un inizio molto intenso e un paio di occasioni nitide da entrambe le parti. Dopo il primo quarto d’ora le due squadre hanno abbassato il ritmo creando di meno.

FINE PRIMO TEMPO – Finisce qui la prima frazione di gioco.

46′ – Barak ferma Alex Sandro e viene ammonito.

45′ – Ci sarà un minuto di recupero.

44′ – Il Verona in contropiede è pericoloso ma Demiral chiude il cross basso di Dimarco.

41′ – Bentancur sbaglia un pallone velenoso ma recupera in scivolata stroncando sul nascere la ripartenza dell’Hellas.

39′ – Errore grave di Demiral che perde palla a centrocampo. Zaccagni lancia Lasagna che trova un super De ligt a chiudergli lo spazio in collaborazione con l’uscita di Szczesny.

38′ – Rischio grandissimo per Silvestri che sbaglia il rinvio. Per sua fortuna Chiesa non arriva sul pallone.

36′ – Calcio d’angolo per la Juve, allontana Magnani poi sul prosieguo Chiesa crossa in mezzo ma trova un difensore che la accomoda nelle mani di Silvestri.

34′ – Altra punizione dalla trequarti sempre affidata a Dimarco che trova in area Zaccagni, ma il colpo di testa del centrocampista è innocuo.

33′ – Ammonito De Ligt per una sbracciata su Lasagna.

29′ – Partita equilibrata con le due squadre senza grandi pericoli in questa fase della partita.

25 – Tiro di Ronaldo dopo un’azione insistita dei bianconeri e un bel tacco di Kulusevski. Palla fuori di molto.

23′ – Dopo una partenza forte, le due squadre hanno abbassato un po’ il ritmo con il Verona che gestisce maggiormente il possesso.

20′ – Possesso prolungato dell’Hellas che cerca con calma di costruire il gioco.

18 – La prima ammonizione del match è di Ramsey che ferma la ripartenza di Zaccagni. Fallo tattico.

15 – OCCASIONE PER LA JUVEKulusevski sguscia tra le maglie avversarie e trova Rabiot a rimorchio appena fuori dall’area. La conclusione del francese è però da dimenticare.

14′ – OCCASIONE PER LA JUVE – Chiesa punta il diretto avversario e lascia partire un bel tiro. Silvestri risponde presente.

13′ – Zaccagni recupera un pallone sanguinoso e serve Dimarco. Il terzino crossa ma non ci arriva nessuno. Brivido per la Juve.

11′ – Fallo di De Ligt, in ritardo su Lasagna.

7′ Occasione per il Verona – Sugli sviluppi del calcio d’angolo Faraoni trova la sfera ma Szczesny si supera con un grande riflesso e manda la palla sul palo.

6′ – Primo contropiede dell’Hellas, Barak mette in mezzo ma trova il difensore. Calcio d’angolo.

5′ – Grande partenza della Juventus con un ritmo alto per provare a portarsi subito in vantaggio. Per il momento la retroguardia scaligera tiene bene.

4′ – Punizione dalla trequarti per la Juve, la palla sfila e arriva a De Ligt che si coordina ma non riesce a dare la giusta forza alla conclusione. Palla facile per Silvestri.

2′ OCCASIONE PER LA JUVENTUS – Rinvio sbagliato di Silvestri, recuperano i bianconeri e Ramsey si trova a tu per tu con il portiere da una posizione defilata. Deviazione in calcio d’angolo.

1′ – Si parte con Hellas – Juventus valida per la 24esima giornata di campionato. Primo possesso per i padroni di casa.

20.46 – Tutto pronto per cominciare qui al Bentegodi.

20.44 – Le squadre entrano in campo ed è pronto l’inno della Serie A.

La partita è affidata al fischietto di Fabio Maresca della sezione di Napoli.

Ricapitolando, le formazioni:

VERONA (3-4-1-2) – Silvestri; Lovato, Magnani, Gunter; Faraoni, Sturaro, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Lasagna.

JUVENTUS  (3-5-2) – Szczesny; Demiral, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Ramsey, Bernardeschi; Kulusevski, Ronaldo.

20.40 – Cinque minuti al via.

Juventus in campo per il riscaldamento:

20.30 – Solo un quarto d’ora ci separa dall’inizio del match.

Qui potrete leggere le dichiarazioni di Bentancur nel prepartita.

20.15 – Manca solo mezz’ora al fischio d’inizio.

Le formazioni ufficiali:

VERONA (3-4-1-2) – Silvestri; Lovato, Magnani, Gunter; Faraoni, Sturaro, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Lasagna.

JUVENTUS  (3-5-2)– Szczesny; Demiral, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Ramsey, Bernardeschi; Kulusevski, Ronaldo.

L’arrivo dei bianconeri:

Lo stadio:

SERIE A – Poche ore al match del Bentegodi tra Hellas Verona e Juventus. Segui la diretta della gara con noi! Aggiornamenti in tempo reale, curiosità, statistiche, un ricco prepartita, un ampio postpartita con le dichiarazioni dei protagonisti a cura della redazione di Mondobianconero.com. Appuntamento dalle 20,00. Vi aspettiamo!

About Matteo Lefons

Leggi anche

PAGELLE MBN, Morata torna a brillare, Dybala cecchino a metà

SZCZESNY 6: Mai impegnato per tutta la durata del match. Sul palo colpito da Ranieri …