WOMEN, Boattin si racconta: “Gioco nella squadra che tifavo da bambina”

Le parole della giocatrice bianconera.

DICHIARAZIONI – Lisa Boattin, intervenuta nel corso di una diretta Twitch de Gli Autogol, ha parlato di quella che è la sua esperienza alla Juventus, le emozioni che prova nel giocare per questo club e del suo rapporto con le compagne di squadra. Di seguito le parole dell’esterna difensiva della Juventus Women riportate da Tuttocalciofemminile.com:

“Ho iniziato a giocare in una piazza. Giocavo lì, ero l’unica femmina in mezzo ai maschietti. In piazza, in mezzo al cemento. Da piccola il mio idolo era Nedved. Le 100 presenze in bianconero sono un qualcosa di incredibile. Gioco nella squadra che tifavo fin da bambina. È stata anche una partita speciale, sono orgogliosa di aver raggiunto questo traguardo con la Juve, è sempre una grande emozione. La più casinista in spogliatoio? Girelli è un bel personaggio, sempre attiva, vispa, simpatica. Ci sono anche le più giovani, che sono belle attive. Chi mette la musica peggiore? Dipende. Gama invece è abbastanza seria. È così, è dritta”

About Redazione

Leggi anche

WOMEN, Ufficiale: Sara Bjork Gunnarsdottir è una nuova giocatrice della Juve

L’acquisto bianconero NEW ENTRY – La Juventus ha acquistato Sara Bjork Gunnarsdottir dal Lione. La …