ZAZZARONI: “Allegri è geniale ma i limiti della Juve sono superiori alle sue capacità”

Il giornalista va controcorrente e mette in luce altri aspetti del complicato momento dei bianconeri.

L’ANALISI – Nel suo editoriale per il Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni ha commentato la sconfitta della Juventus nel match con il Benfica. Massimiliano Allegri, finito nel mirino delle critiche dopo la sconfitta in Champions League, non è il solo responsabile della situazione. Di seguito le parole del giornalista:

“Allegri geniale ma limiti Juve superiori alle sue capacità. Si accettano miracoli. Ma, per dirla alla Oscar Wilde, non credo ai miracoli: ne ho già visti troppi. La Juve ha trovato un avversario che sta decisamente meglio e dopo una ventina di minuti ha conosciuto la sottomissione tecnica e atletica, soffrendo in particolare gli strappi di David Neres e la lucidità di Joao Mario. Considero Allegri uno degli allenatori più geniali del calcio europeo, temo tuttavia che i limiti di questa Juve siano superiori alle sue capacità: pochi meritano la titolarità, troppo ridotte le distanze tra un giocatore e l’altro. Per questo lui cambia tanto, troppo. Forse è il caso di definire gerarchie più chiare, fare scelte decise, anche per limitare gli stati confusionali”

About Redazione

Leggi anche

MODULO, Indicazioni per Allegri: difesa a 3 per esaltare Bonucci

A riportarlo è ‘Tuttosport’ CURA MANCINI – Leonardo Bonucci è rientrato alla Continassa dopo i …

COMMENTA