ZHANG rivela: “Quando sono arrivato e ho visto la Juve, la prima cosa che ho pensato è stata questa…”

Rivelazione del presidente dell’Inter sulla Juventus.

CONFESSIONI – Intervenuto ai microfoni di Sky Sport subito dopo la finale, Steven Zhang si è così espresso sulla sua Inter e sulla Juventus, rivelando un piccolo particolare:

«Sono arrivato qui da solo, invece ora sono circondato da campioni. Per me è una grande soddisfazione per il lavoro fatto, devo ringraziare tutti all’Inter. Siamo sempre affamati, non è mai abbastanza per l’Inter. Quando sono arrivato qui sette anni fa e ho visto la Juve come il club più forte, dentro e fuori dal campo. L’obiettivo era quello di competere con loro, ora anche l’Inter è forte, anche fuori dal campo. Spero che resteremo così, competitivi ogni stagione e in grado di conquistare trofei che rimangano nella storia. Il risultato a volte dipende anche dalla fortuna, ma dobbiamo continuare così. Il lavoro fatto è stato buono. Nessuno si sarebbe aspettato il risultato di oggi».

About Redazione

Leggi anche

VLAHOVIC: “Non mi sento un campione ma lavoro per diventarlo. Su Champions e Juve…”

Le parole del centravanti della Juventus alla presentazione del libro del Direttore di Tuttosport, Guido …

COMMENTA