ALLEGRI, Sette partite decisive

Il tecnico livornese ha ribadito ieri in conferenza stampa l’importanza di prolungare la striscia di risultati positivi fino alla sosta di novembre.

IL CAMMINO – Saranno 21 giorni di fuoco per la Juventus e Massimiliano Allegri. I bianconeri sono chiamati a vincerle tutte per arrivare tranquilli alla sosta per le nazionali. Oggi la Roma, mercoledì lo Zenit per chiudere il discorso qualificazione agli ottavi di Champions League. Smaltite le fatiche della campagna europea ad attendere la Vecchia Signora ci sarà il derby d’Italia. Un trittico delicato, ma decisamente alla portata. Come riportato da Tuttosport, il tecnico livornese ha programmato tutto alla perfezione, ragionando – per una volta – sul lungo termine, piuttosto che sul breve o brevissimo. Nel novero delle prossime partite da vincere figurano: quelle con Sassuolo e Fiorentina in casa, la trasferta di Verona (da sempre ostica) e il ritorno di Champions League sempre contro i russi, ma stavolta all’Allianz Stadium.

About Redazione

Leggi anche

MAURO: “Allegri non ha colpe. La rosa non è quella della grande Juve”

Le parole dell’opinionista, nonché ex centrocampista dei bianconeri, alla vigilia di Juventus-Genoa. FAR LUCE – …