CALENDARIO, Un mese di fuoco per tornare in vetta

CALENDARIO- La vittoria per 2 a 1 nell’andata della semifinale contro l’Inter è l’ennesima prova che questa Juventus è ancora in grado di battere le più forti ed in forma. E’ l’ennesima prova di carattere della squadra e del mister, sempre traballante nel corso della stagione. E’ la prova che la Juventus può tornare la davanti, con una rosa finalmente coesa ed in armonia.

Tutte queste buone sensazioni si scontrano con la realtà, che presenta un calendario di fuoco nel mese di Febbraio. La pandemia, gli impegni europei e gli Euro2021 d’estate hanno compattato il calendario di tutti quanti, ed ovviamente a pagare qualcosa in più sono le squadre impegnate in più fronti. Questo mese, visi gli impegni, pare prendere la forma dell’ultimo test da superare, per sapere se la Juventus è abilitata alla lotta scudetto, e non solo, da Marzo in poi.

SERIE A- Il calendario di Serie A mette nel menù bianconero solo una sfida ‘facile’ mentre per il resto sono solo scontri decisivi e punti in ballo pesantissimi.

-6 Febbraio; Juventus – Roma

-13 Febbraio; Napoli – Juventus

-22 Febbraio; Juventus – Crotone

-27 Febbraio; Hellas Verona – Juventus

Quattro partite, 12 punti pesantissimi. Da brividi la successione Roma-Napoli. Attenzione anche all’insidiosissimo Hellas a fine mese.

CHAMPIONS LEAGUE- A metà mese, come di consueto torna il sogno europeo, torna la Champions League. Se è vero che l’urna di Nyon è stata benevola alla Vecchia Signora, non lo è certo il calendario

-17 Febbraio; Porto – Juventus

-9 Marzo; Juventus – Porto

Il doppio incrocio con i dragoni arriva dopo le sfide in campionato di Roma e Napoli, per ripresentarsi subito dopo la fine di Febbraio. Sfida abbordabile, ma la Champions è pur sempre la competizione più difficile…

COPPA ITALIA- Infine la Coppa Italia. Non ci sarà nemmeno il tempo di chiudere la sfida con la Roma, che la testa tornerà subito all‘Inter. Il ritorno della semifinale è fissato per Martedì 9 Febbraio a Torino.

Un mese di fuoco che Pirlo ed i suoi devo obbligatoriamente affrontare al meglio, per arrivare alla primavera in grado di lottare per lo scudetto, per la Champions e magari una finale di Coppa Italia già fissata…

About Redazione

Leggi anche

JUVENTUS 3 – 1 GENOA, 3 punti pesantissimi in chiave Champions, rivivi il live di MBN

Tabellino: Kulusevski (J) 4′, Morata (J) 22′, Scamacca (G) 48′ , McKennie (J) 70′Ammoniti: Cuadrado …