FOCUS, Caro Santos ti scrivo (Sperando che non sia un nuovo Athirson o Gabigol)

Non sempre i talenti brasiliani hanno trovato nel campionato italiano il fertile terreno nel quale coltivare e far sbocciare il proprio talento. I talenti carioca non hanno quasi mai instaurato un feeling duraturo con la Juventus che ora blinda l’attaccante del Santos in attesa di decidere se affondare il colpo subito o rimandare a gennaio.

LA LETTERA – Ricordate le prodezze sulla fascia rossonera di Felipe Mattioni, ribattezzato il nuovo Cafù? Certo che no, perché il calciatore, giunto a Milano sospinto dal vento di Raiola, ha disputato poco più di due minuti in Serie A, subentrando a Kakà il 3 maggio 2009, prima di essere rispedito al Gremio dal quale proveniva. E come dimenticare l’impatto straordinario che il promettente Gabriel Barbosa, non a caso appellato Gabi-gol, ha avuto nel calcio nostrano? Tra le fanfare nerazzurre, il 30 agosto 2016 l’attaccante passa all’Inter per un investimento di trenta milioni. Il 25 settembre l’esordio nella gara con il Bologna. Contro gli stessi avversari nel girone di ritorno realizzerà il primo ed unico gol in maglia nerazzurra. Tre allenatori cambiati in stagione, Gabriel Barbosa non saprà imporsi, finendo sempre ai margini delle tre diverse guide tecniche. Molto Gabi, poco gol, dunque, con grande delusione della Milano interista. Non è andata meglio alla Juventus quando i bianconeri nel 2001 si mossero per Athirson, mettendo in atto un “caso” di mercato dalla complicata risoluzione. Nell’occasione fu necessario appellarsi alla Fifa per consentire al calciatore di liberarsi dal Flamengo. Athirson collezionerà appena 5 presenze con la maglia della Juventus e tornerà in Brasile poco dopo. Stavolta i bianconeri mettono occhi e mani su Kaio Jorge, che diventa l’obiettivo di mercato più desiderato, dopo Locatelli. L’interesse della Vecchia Signora si traduce in una missiva datata 26 luglio 2021 e indirizzata al numero uno del Santos (La trovi QUI). La Juventus ha reso nota la trattativa per il centravanti classe 2002. E chissà se la nuova dirigenza avrà ripensato ai colpi di mercato poco felici che hanno fatto sporadiche apparizioni in Serie A. Il primo dubbio sarà proprio stato quello riguardante l’inserimento del talento brasiliano in un campionato difficile e molto tattico quale quello di casa nostra. Il secondo dubbio, non meno rilevante, è se anticipare l’arrivo di Kaio Jorge pagando un indennizzo al Santos, oppure se far sbarcare a Torino il calciatore a costo zero nella finestra di calciomercato invernale. E’ noto, infatti, che il contratto del gioiellino brasiliano scadrà il 31 dicembre di quest’anno.

About Michele Paoletti

Storico dell'arte, appassionato di calcio, sognatore. Aspirante giornalista con l'amore per la scrittura. Una tavola dipinta o un rettangolo verde sono per me medesima fonte di ispirazione.

Leggi anche

chelsea

MERCATO, La Juve fiuta un colpo a zero dal Chelsea

I progetti per la prossima estate PARAMETRI ZERO – Secondo il “Daily Telegraph”, la Juve …