FOCUS, Women a valanga. Le calciatrici bianconere polverizzano ogni record verso il quarto scudetto

Un nuovo deciso passo in avanti verso il quarto tricolore consecutivo è stato compiuto. La corsa delle ragazze di Rita Guarino appare inarrestabile. Il progetto donne convince a pieno e le bianconere si concedono il lusso di scrivere nuove importanti pagine di storia della serie A.

RECORD – Tanto giovane, eppure già veterana. Sembra una realtà scafata dell’universo calcio femminile quella che ha giganteggiato nella diciassettesima giornata del campionato, scrivendo un dilagante 9-1 sul tabellino di Juventus-Pink Bari. Eppure l’equivalente femminile della prima squadra bianconera ha soltanto pochi anni di vita. Era, infatti, il 2017 quando la Juventus rilevò il titolo dal Cuneo che garantì l’iscrizione del club alla massima serie. Da allora il tricolore ha sempre fatto visita a Vinovo. L’ultimo turno di serie A legittima la corsa senza troppi ostacoli che sta conducendo la formazione torinese verso il quarto titolo consecutivo. Contro il fanalino di coda Pink Bari le ragazze di Rita Guarino hanno offerto pronta risposta alle inseguitrici Milan e Sassuolo. Diciassette giornate con altrettante vittorie. Un ruolino di marcia da guinness dei primati per un gruppo che non conosce altri verbi che vincere. E a chi chiedeva la ciliegina su una torta che, senza tema di dover ricorrere a gesti apotropaici disperati, difficilmente resterà indigesta, ecco che arriva implacabile la goleada, anche questa, tanto per cambiare, da record. Mai in serie A la Juventus aveva fatto registrare uno score così largo. Stracciato anche il 7-1 del 2019 ai danni dell’Orobica. Hurtig, Sembrant, Helvall, Girelli, Staskova, Salvai e un’autorete di Enlid hanno aggiornato la pagina dei primati con lo spostamento ben oltre l’immaginabile dei confini di ciò che è umanamente possibile realizzabile.

COSE DA BOMBER – Nella gara dei record non poteva mancare l’apporto di bomber Cristiana Girelli, la cui soddisfazione è doppia. In primo luogo perché il poker messo a segno alla squadra pugliese ha fatto prendere il largo all’attaccante bianconera nella classifica marcatrici. La Girelli era insediata a quota 16 reti dalla collega in azzurro Giacinti, bomber del Milan. Le quattro marcature al PinkBari le fanno toccare quota 20, eguagliando il numero di marcature della stagione 2015/16. La Girelli può, inoltre, vantare nuovi primati che rendono ancora più preziosa la sua prestazione. Per la prima volta con la maglia della Juventusl’attaccante bresciana ha messo a segno più di un gol in una partita. Degno di nota il dato delle conclusioni verso la porta: La Girelli ha effettuato 9 tiri nello specchio, un record in serie A nell’attuale stagione. La strada verso il titolo nazionale riprende dopo le vacanze pasquali. Nuovo appuntamento per rivedere in campo le ragazze di coach Guarino il 18 aprile quando le Campionesse d’Italia faranno visita al Sassuolo. Save the date!

About Michele Paoletti

Leggi anche

WOMEN, Sofie Pedersen rinnova con la Juventus

Arriva l’ufficialità: Sofie Pedersen rinnova fino al 2022 COMUNICATO UFFICIALE – È ufficiale, Sofie Junge Pedersen ha …

COMMENTA