GAZZETTA, Max e la viola un’occasione per due

Juventus e Fiorentina si giocano il posto nella finalissima dello Stadio Olimpico, Allegri a caccia della quinta Coppa Italia, la Fiorentina per la storia

SOLIDITÀ – Solidità è il mantra ripetuto da Massimiliano Allegri da inizio stagione fino ad ora e per la partita di questa sera che vedrà la Juventus di fronte alla Fiorentina, il tecnico livornese non vuole smentirsi. Nei primi 60-70 minuti, la formazione di Vincenzo Italiano riesce a mettere in campo una notevole intensità, motivo per cui Max ha chiesto compattezza alla sua squadra e motivo per cui Paulo Dybala potrebbe partire dalla panchina per scelta tecnica: sempre nel nome della solidità. Inoltre, mister Allegri ha sottolineato l’importanza di chi verrà chiamato a subentrare nel corso del match, in modo da dare lo strappo decisivo quando le energie viola inizieranno a scarseggiare ed è qui che la ‘Joya’ e Cuadrado possono diventare importanti. Questa semifinale potrebbe rappresentare un record per il tecnico della Juve: in caso di finale e di vittoria della Coppa Italia, Allegri diventerebbe il primatista della competizione con 5 vittorie, staccando Mancini ed Eriksson, fermi a quota 4. Appuntamento con la storia all’Allianz Stadium.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Il nome di Kostic si fa sempre più vivo in ottica Juventus

L’esterno serbo interessa e non poco alla dirigenza bianconera LA NUOVA IDEA DI CHERUBINI E …