GRAVINA: “Difendiamo il merito sportivo. Siamo contrari alla Superlega”

La voce del presidente FIGC sulla questione Superlega.

CONTRARIO Gabriele Gravina ha parlato a nome della Federazione Italiana Giuoco Calcio, in un comunicato ufficiale con il quale si dichiara assolutamente contrario al nuovo progetto. Così spiega le ragioni del rifiuto:

“Ribadisco il nostro no alla Superlega. L’unica riforma percorribile è quella nata dalla proposta UEFA sulla Champions League. Ogni tentativo di fuga in avanti è irricevibile e dannoso per il calcio europeo. L’adesione a questo progetto pone gli stessi Club al di fuori dal contesto riconosciuto dalla FIFA. Vogliamo difendere il merito sportivo e la possibilità per ogni squadra di inseguire un grande sogno, insieme ai propri sostenitori. Il calcio è dei tifosi, va modernizzato, ma non snaturato. Il calcio è partecipazione e condivisione, non è un Club elitario

About Redazione

Leggi anche

CONFERENZA JUVE-MALMOE, Quando parlerà Allegri

La Juventus affronterà gli svedesi del Malmoe mercoledì alle 18,45 all’Allianz Stadium. La partita chiuderà …