JUVE, Allegri non riesce a curare la sua Signora. I numeri sono drammatici

Il tecnico bianconero rassegnato e arrabiato dopo la sconfitta contro il Sassuolo. I numeri di questo inizio campionato non promettono nulla di buono.

SPROFONDO – La sconfitta contro il Sassuolo ha riportato la Juventus di Max Allegri lontanissima dalla vetta della classifica e i fantasmi delle prime giornate di campionato sono tornati ad infestare la Continassa. Come riporta la Gazzetta dello Sport, quella di ieri è anche una sconfitta delle idee del tecnico toscano: la concetrazione tanto predicata e l’equilibrio tanto ricercato sono i due fattori che nella serata dello Stadium sono mancati più di qualunque altra cosa. A sottolineare questo andamento altalentante delle prestazioni bianconere sono i numeri: 13 gol subiti e solo 14 gol segnati in 10 giornate di campionato, erano decenni che la Juventus non partiva in maniera così negativa. Per Max la causa di tutto ciò sta nell’atteggiamento mentale dei propri ragazzi, apparsi, soprattutto nei minuti finali della partita contro il Sassuolo, deconcentrati, disordinati e frenetici. Inoltre, a questa Juventus stanno mancando i gol degli attaccanti, di Morata in particolare: lo spagnolo non è decisivo ma il suo allenatore punta molto su di lui ed è convinto che molto presto le sue reti faranno vincere le partite alla vecchia Signora

About Redazione

Leggi anche

JUVE, Domani la conferenza stampa di Allegri

Il tecnico risponderà alle domande della stampa in vista della sfida contro il Genoa CONFERENZA …