JUVE, CACCIA AL TROFEO. INTANTO LA NUOVA MAGLIA TRACCIA LA RETTA VIA

Questa sera la finale di Coppa contro l’Atalanta. Intanto annunciata la maglia della prossima stagione

LA MAGLIA – Non sembra un caso che l’annuncio ufficiale della (splendida) nuova maglia bianconera per la prossima stagione sia arrivato proprio ora, alla vigilia del match contro l’Atalanta. Dopo anni di maglie sperimentali e di strizzate d’occhio ai mercati esteri, torna lo stile Juve della divisa: bianconero, sobrio, come storia e tradizione comandano. Cosi “fuori moda”, ormai, avere un design di maglia di “storia” da essere straordinariamente rinfrescante. Non è un caso, dicevamo. Che proprio nell’anno più difficile della storia recente bianconera, la Juventus riparta dal simbolo per eccellenza: la maglia. Bianconera. Più vicina a quelle di Del Piero, Baggio e Scirea che non alle leggi del marketing. Quasi un segnale: ecco la Juventus, ecco la maglia.

RIPARTIRE DA UN TROFEO – Un anno difficile, dicevamo, che pure questa sera può portare alla Juventus il secondo trofeo stagionale. Non quello che ci aspettava, certo…ma c’è di peggio. Non è lo scudetto o la Champions, certo, ma serve a bacheca, morale, e allo soprattutto allo spirito vincente che per non essere dimenticato deve essere alimentato. Molti grandi cicli son ripartiti proprio dalla Coppa Italia, e la Juventus si aggrappa al trofeo proprio per riprendere le fila del discorso smarrito. Prima, però c’è da battere l’Atalanta. Se per molti bianconeri la Coppa Italia ha la stagione di un amaro contento, per i bergamaschi è un trofeo da mille e una notte. Poi, e solo poi, ci sarà tempo di pensare alla qualificazione Champions, vera e propria sliding doors dei prossimi anni bianconeri.

About Beatrice Canzedda

Leggi anche

ADDIO PRESIDENTISSIMO, L’omaggio della Juventus al più grande di tutti

TORINO – “E’ la notizia che non avremmo voluto darvi”, comincia così la nota ufficiale …