allegri

JUVE-EMPOLI, Cosa si sono detti i calciatori nello spogliatoio dopo la gara

La sconfitta casalinga con l’Empoli è stata analizzata dai calciatori.

TORINO – Il ko interno rimediato alla seconda giornata non ha lasciato strascichi. Allegri non avrebbe infierito sulla squadra ma sarebbero stati gli stessi calciatori a riflettere su quanto accaduto e a fare autocritica. Lo riporta Tuttosport nell’edizione odierna. Nello spogliatoio sono emersi due temi sui quali il gruppo si è soffermato. Il primo è l’addio di Ronaldo: la sua partenza ha avuto un certo effetto nella mente dei bianconeri. Il secondo punto è che i calciatori non hanno agito da squadra. E’ un tema sul quale i senatori hanno insistito molto. Lo stesso Chiellini era stato beccato dalle telecamere mentre, scuotendo la testa, sintetizzava quanto fatto sul campo con l’ormai celebre “Non è una squadra”. Il capitano bianconero ha poi ricordato che la Juventus è venuta fuori da momenti peggiori, superati con la calma e il lavoro.

About Redazione

Leggi anche

JUVE, E’ l’ora di riaprire le ali

Contro la Samp sugli esterni giocheranno Chiesa e Bernardeschi. Cuadrado da terzino. FASCE – Ali …