POST PARTITA, Conte: “Perso per due gravi errori, meritavamo di più”

Anche il tecnico nerazzurro ha parlato del match di questa sera ai microfoni di Rai Sport:

Se analizzo la partita, vedo che già nel primo tempo abbiamo fatto due regali: abbiamo fatto tutto da soli, la Juve non ha fatto molto per farci goal; per il resto la prestazione è stata buona, abbiamo messo alle corde i bianconeri e ci dispiace molto perché meritavamo un risultato diverso. Al ritorno sarà dura, ma adesso testa al campionato per la sfida con la Fiorentina. Siamo partiti quest’anno attaccando alti gli avversari e prendendoci diversi rischi, poi abbiamo abbassato un po’ il baricentro ma senza rinunciare a giocare. Lukaku è un bravo ragazzo ed è un giocatore importante per noi; bisognerebbe essere tutti un po’ più sereni e superare l’episodio di settimana scorsa con Ibrahimovic. Oggi è inutile attaccarsi agli assenti perché la partita è stata decisa da due nostri gravi infortuni mentre chi è sceso in campo ha fatto il suo dovere. Ho fatto il calciatore e so che possono capitare determinati errori. Il rigore non l’ho rivisto, c’è il var e mi auguro si prendano sempre le decisioni più giuste. É inevitabile che ci sia una situazione societaria particolare, eravamo partiti ad agosto con un progetto e quel progetto si è fermato. Abbiamo preparato la gara conoscendo ciò che ci poteva mettere in difficoltà, non mi sembra che la Juventus abbia creato chissà quale pericolo. Non guardo le reazioni dei giocatori, possono arrabbiarsi quanto vogliono ma io devo prendere le mie decisioni per il bene della squadra.

About Redazione

Leggi anche

CONTE: “Boniperti mi diede fiducia, grazie presidente!”

Il post social dell’ex allenatore della Juventus CORDOGLIO – Tante personalità del mondo calcistico hanno …