SUPERLEGA ANTI-CHAMPIONS, Fa discutere il progetto di Dazn

Una competizione europea alternativa alla coppa dalle grandi orecchie. Dazn sostiene un clamoroso progetto.

L’IDEA – Un torneo a 16 squadre aperto a tutta l’elite del calcio europeo. L’idea non è tramontata nonostante il muro eretto dalla Uefa. Ceferin presenterà domani la nuova Champions in vigore dal 2024 ma più affascinate è l’idea della Superlega. Come riporta il Corriere dello Sport, Leonard Blavatnik, proprietario di Dazn, detiene i diritti di tre dei cinque principali campionati europei, Italia, Francia e Spagna. Secondo il quotidiano, il ricchissimo imprenditore sta lavorando per accaparrarsi anche i diritti su Bundesliga e Premier League. Il tutto risponderebbe ad un piano ben preciso, quello di dare pieno sostegno al progetto della Superlega, un campionato stile Nba da disputare durante la settimana. Vi prenderebbero parte 16 Club di cui almeno tre italiani. Si tratta di Juventus, Inter e Milan. Troverebbe in tal senso una spiegazione convincente il pieno appoggio delle società sopracitate a Dazn nella battaglia dei diritti tv conclusasi qualche settimana fa con la sconfitta di Sky.

About Redazione

Leggi anche

SUPERLEGA, Kahn: “Il progetto è fallito”

Le parole del nuovo AD del Bayern Monaco sul progetto che vede tra i promotori …