TACCHINARDI: “Inaspettata la rimonta subita con il Genoa. Ora va salvata la stagione”

Una sconfitta con il Genoa prima della finalissima di Coppa Italia: la Juventus è chiamata a svoltare per chiudere al meglio la stagione.

IL PUNTO – Alessio Tacchinardi ha commentato le ultime vicende in casa Juventus. L’ex calciatore bianconero, oggi opinionista, ha parlato della trasferta di Genova e del finale di stagione che può riservare ancora un trofeo, la Coppa Italia, da contendere all’Inter mercoledì prossimo. Queste le parole di Tacchinardi a TuttomercatoWeb Radio.

Su Genoa-Juventus

“Non mi aspettavo una rimonta del genere. Innanzitutto voglio fare i complimenti a Criscito per la sua personalità e per il coraggio dato dalla voglia di calciare un rigore così pesante. Non mi aspettavo un finale così”

Cosa manca alla Juventus?

“Non penso che oggi non fosse la partita della stagione. Credo che comunque ci fosse molto la testa alla finale della Coppa Italia. La finale è una partita da vincere perché accontentarsi solo del quarto posto, per una società come i bianconeri, è davvero poco. La Coppa Italia deve essere il trofeo per salvare la stagione”

Kean e Morata sono migliorabili?

“Allora secondo me sì. Diciamo che tutti sono migliorabili, c’è bisogno però di capire bene che cosa vuole fare la Juventus. L’anno prossimo bisogna partire dall’idea. Fosse per me terrei più Morata e per quanto riguarda Kean a sinistra gli preferirei un giocatore più simile a Chiesa”

About Redazione

Leggi anche

WOMEN, Gravina sulla finale di Coppa Italia: “Bella partita, la Juve ha ribadito il suo dominio”

Le parole del Presidente della Figc. DICHIARAZIONI – Gabriele Gravina, intervistato da Il Romanista, si …