CALCIOMERCATO, Il problema prestiti

La Juventus sta sondando il mercato in cerca di un attaccante, per rinforzare la rosa e, soprattutto, che non pesi sul bilancio bianconero. I problemi, però, potrebbero arrivare a fine stagione quando i numerosi prestiti che la Juve ha concesso per alleggerire l’impatto sul budget, torneranno alla Continassa.

Molti giocatori prestati, infatti, non sono così sicuri di restare nelle società in cui si trovano attualmente, sia perchè non trovano spazio, sia per gli ingaggi onerosi. Andiamo a vedere i casi più importanti

DOUGLAS COSTA – Prestato al Bayern Monaco per liberarsi del pesante ingaggio di 6 milioni di euro, l’esterno brasiliano sta trovando poco spazio e la società bavarese non sembra, al momento, interessata a riscattare il giocatore.

DE SCIGLIO – Attualmente in forza al Lione capolista in Ligue 1, il terzino italiano, però, è impiegato in maniera altalenante dal tecnico Rudi Garcia. L’italiano non sta convincendo la società e neanche i tifosi che sui social invocano la Juve per riprenderlo.

RUGANI – La fortuna non ha certamente aiutato Daniele Rugani nella sua permanenza al Rennes. Un infortunio alla coscia lo ha tenuto fuori dal campo e il difensore italiano è finito dietro al giovane prospetto Aguerd nelle gerarchie. Per il momento, però, Rugani gode della fiducia della società francese, ma resta comunque difficile un eventuale riscatto.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Il Gremio rifiuta la proposta della Juventus

Lo riporta ‘calciomercato.it’ ESUBERO – Dal 30 giugno la Juventus riaccoglierà nella sua rosa Douglas …