COR SPO, Luci da San Siro

Milan-Juventus è la sfida per antonomasia tra due grandi del calcio italiano. I rossoneri sono in testa alla serie A con un rendimento da prima della classe, senza alcuna sconfitta. La Juventus, in continua evoluzione, insegue, più distanziata, e cerca la risposta alla domanda “Posso entrare nella lotta scudetto?”.

INCONTRI COVID- Potrebbe suscitare grande impressione l’utilizzo dell’emergenza sanitaria quale unità di misura del tempo. Eppure da quando abbiamo cominciato a fare i conti con il Covid-19, si tratta già del terzo appuntamento tra le due compagini. Il primo fu lo 0-0 della semifinale di ritorno di Coppa Italia. I bianconeri passarono il turno in virtù del risultato (1-1) del match di andata. Il secondo incontro fu il rocambolesco ribaltone che vide la Juventus di Sarri passare dal doppio vantaggio a San Siro a subire quattro reti.

Il match di stasera non perde il proprio fascino nonostante le assenze pesanti, tra infortunati e positivi. E se il pronostico è sbilanciato a favore della squadra di casa, è lecito comunque aspettarsi una gara dai mille risvolti, con una Juventus che vorrà rientrare prepotentemente nella contesa al titolo, quello che al momento sta prendendo la direzione Milano.

About Redazione

Leggi anche

JUVENTUS-GENOA, Allegri a caccia di un record personale

A riportarlo è il ‘Corriere dello Sport’ OBIETTIVO RECORD – La Juventus, dopo la vittoria …