GAZZETTA, La Signora si rialza

La Juventus ritorna alla vittoria, grazie alle reti di Alex Sandro e De Ligt. Contro un Parma che non convince, i bianconeri volano al terzo posto

VITTORIA CHAMPIONS – Dopo le nottate “Super League“, la Juventus non sembra risentire quanto stato detto in questi giorni e conquista tre punti importanti in chiave Champions League. Notte europea, soprattutto da chi meno te lo aspetti: Alex Sandro. Già, il terzino bianconero è andato a segno due volte, firmando la sua prima doppietta con la maglia della Juventus. Il risultato finale è stato arricchito da De Ligt, anche lui difensore-goleador. In attacco, Ronaldo e Dybala combinano poco e nulla, Morata partiva dalla panchina. D’altro canto, a passare in vantaggio è proprio il Parma con Brugman, con un CR7 che non salta neanche in barriera e agevola la traiettoria del pallone. Il resto però, lo conosciamo bene. I punti persi partendo in situazione di vantaggio diventano 20, record tra i top 5 campionati europei.

UOMO SIMOBOLO – L’uomo simbolo di questa partita, anzi dell’intera Juventus, è ancora una volta Juan Cuadrado (voto 7, nelle pagella della Gazzetta). Il terzino colombiano si rivela un’arma infallibile, capace di restare vigile in difesa e pericoloso in fase offensiva. Sulla fascia di destra, il laterale continua indisturbato a fare il solito gesto tecnico: finta da un lato, dribbling dall’altra e cross in mezzo. Non a caso, Cuadrado ha messo a segno ben 9 assist totali, due dei quali proprio ieri sera. Ma non è finita qui: con i nove passaggi decisivi, è record per un difensore juventino dal 2004/2005.

About Redazione

Leggi anche

RASSEGNA STAMPA, I principali quotidiani di oggi

LE PRIME PAGINE TUTTOSPORT – Il titolo centrale si riferisce alla situazione della Juve in …