JUVENTUS, CR7: doppio assalto al diavolo e a quota 100

In ballo il titolo di capocannoniere, ma anche il posto per la Champions

TORINO – Sprint CR7. Non poteva che essere il fuoriclasse portoghese, il re d’Europa, a dare la scossa giusta alla Juventus nel momento più cruciale della stagione. da lui, dal suo genio, dalla sua classe, dipende gran parte di tagliare il traguardo europeo. Milan, Sassuolo, Bologna ed Inter. Nel mezzo la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta. Dopo essere scesi dal trono d’Italia e essere stati eliminati agli ottavi di Champions contro il Porto, due obiettivi stagionali sono di fatto sfumati. Ne rimangono altrettanti e tutti saldamente alla portata dei ragazzi guidati da Andrea Pirlo. Ma servirà il miglior Cristiano Ronaldo per riuscirci. Il numero 7, dopo aver ruggito contro l’Udinese, è pronto più che mai ad intraprendere questa battaglia. Una lotta senza esclusione di colpi, per impedire alla nave bianconera di colare a picco.

NEL MIRINO – Ora Il re ha messo nel mirino il Milan. Contro i rossoneri era già stato decisivo nella vittoria della Supercoppa a Gedda nel gennaio del 2019, firmando quello che fu il suo primo titolo italiano. Tra United, Real Madrid e Juventus, come riporta il Corriere dello Sport, ha già segnato in 6 reti in 13 incontri. Ma c’è una pillola statistica molto interessante. Non ha mai purgato il diavolo allo Stadium. Pirlo si augura che ci possa riuscire già questa domenica. Così come se lo auspica lo stesso Ronaldo, che ha anche un paio di obiettivi personali da conseguire. In primis il titolo di re dei bomber. Il portoghese non lo ha mai ottenuto da quando è atterrato in Italia. Ma questa potrebbe essere la volta buona, visto che guida la classifica dei cannonieri con 27 reti, 6 in più di Lukaku con ancora 4 partite da giocare. Sarebbe l’ennesimo primato da aggiungere alla sua prestigiosa bacheca. In quanto diverrebbe il primo capocannoniere in tre dei 5 principali campionati europei. Aggiungendo la Serie A alla Liga ed alla Premier League. E’ tutto? Nemmeno per idea. C’è in ballo un derby tutto juventino con Dybala per arrivare a quota 100 reti con la maglia bianconera. Entrambi sono fermi a 99 gol. Riuscirsi proprio nello scontro da dentro o fuori contro il Milan, avrebbe un sapore ancora più dolce. Lo sa bene CR7, lo sa bene la sua damigella.

About Redazione

Leggi anche

RASSEGNA STAMPA, I principali quotidiani di oggi

LE PRIME PAGINE TUTTOSPORT – Il titolo centrale si riferisce alla situazione della Juve in …

COMMENTA