LA STAMPA, La Juve si gioca tutto in Emilia: il destino in settanta chilometri

Due partite in Emilia Romagna decideranno il futuro della Juventus e probabilmente anche quello di Andrea Pirlo

ULTIME FERMATE – La stagione della Juventus ha intrapreso il binario della Via Emilia ed il treno express bianconero si appresta a fermarsi alla stazione di Reggio Emilia, in vista del match di domani sera contro l’Atalanta nella finale di Coppa Italia. La seconda ed ultima fermata sarà molto vicina, ovvero Bologna, lo Stadio Dall’Ara, teatro in cui la Juve conoscerà le sorti del suo campionato, con più di un orecchio a Bergamo e Napoli. Mister Andrea Pirlo sa benissimo l’importanza di queste due partite, anche perché le sue sorti da allenatore bianconero passano proprio da queste due ultime tappe: una vittoria in Coppa Italia ed una qualificazione Champions League potrebbero clamorosamente riconfermarlo al timone della squadra. 70 chilometri separano il destino della Juventus, Reggio Emilia punto di lancio.

About Redazione

Leggi anche

NAPOLI, Statua di Garibaldi con maglia bianconera: “Traditore juventino”

NAPOLI – Come riferisce il Corriere della Sera, nella notte alcuni attivisti di «Napoli Capitale» …