LIVE MBN, Psg-Juventus 2-1: rivivi con noi le emozioni del match

PSG-JUVENTUS 2-1
MARCATORI: 5’pt e 22’pt Mbappe, 7’st McKennie.

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Bremer, Bonucci, Danilo; Cuadrado (28’st De Sciglio), Rabiot (42’st Kean), Paredes, Miretti (1’st McKennie), Kostic; Milik (21’st Locatelli), Vlahovic. A disp. Alex Sandro, Fagioli, Garofani, Gatti, Pinsoglio, Rugani, Soule. All. Allegri.
PARIS SG (3-4-3): Donnarumma; Ramos, Marquinos, Kimpembe; Hakimi (32’st Mukiele), Verratti (41’st Renato Sanches), Vitinha (32’st Danilo), Mendes; Messi (38’st Soler), Mbappe, Neymar. A disp. Bernat, Ekitike, Navas, Rico S., Fabian Ruiz, Sarabia. All. Galtier.
ARBITRO: Anthony Taylor (Beswick-Nunn).
AMMONITI: 25’pt Bremer, 25’pt Sergio Ramos, 46’pt Miretti, 20’st Verratti, 27’st Danilo (J).
ANGOLI: 1-1
RECUPERO: 2′-3′

48’st – Finisce qui! La Juventus cade sotto i colpi di uno scatenato Mbappè. Bianconeri assenti per tutto il corso del primo tempo, ma pericolosi e minacciosi in più occasioni per tutto la seconda frazione di gioco. Il Psg conquista i primi tre punti del girone e balza in testa alla classica insieme al Benfica, uscito vittorioso per 2 a 0 dalla sfida casalinga col Maccabi Haifa.

46’st – Fallo di McKennie su Mbappè.

45’st – 3 minuti di recupero.

44’st – OCCASIONE PSG: grande parata di Perin. Il portiere bianconero respinge con i piedi un potente e ravvicinato tiro di Neymar. Splendido intervento dell’estremo difensore della Juventus.

42’st – Sostituzione Juve: Kean al posto di Rabiot.

41’st – Sostituzione Psg: Renato Sanches prende il posto di Verratti.

40’st – Calcio di punzione per il Psg da posizione defilata ma pericolosa: Neymar prova a calciare in porta ma la palla termina alta sopra la traversa.

38’st – Sostituzione Psg: Soler prende il posto di Leo Messi.

35’st – OCCASIONE JUVE: Locatelli prova una conclusione dall’interno dell’area, ma Donnarumma è reattivo e allontana la minaccia.

32’st – Sostituzione Psg: Mukiele per Hakimi e Danilo per Vitinha.

31’st – Locatelli conclude una buona azione della Juventus con un tiro al volo da fuori area che si spegne alto sul fondo.

28’st Sostituzione Juve: Cuadrado viene sostituito: al suo posto De Sciglio.

27’st – Ammonito Danilo per un fallo su Mbappè.

26’st – Psg in pressing. Juve schiacciata nella propria area di rigore.

21’st – Sostituzione Juve: Locatelli prende il posto di Milik.

21’st – Messi tenta la conclusione dal limite dell’area, ma la sfera termina di poco alla destra della porta bianconera.

20’st – Ammonito Verratti.

18’st – OCCASIONE PSG: Azione tutta in verticale dei francesi con Messi che serve Mbappè in area di rigore. Il francese tenta un diagonale di sinistro ma la palla scivola via sul fondo sfiorando il palo alla sinistra di Perin.

16’st – Mbappè cerca la conclusione volante dall’interno dell’area, ma il suo tiro è completamente sballato e si spegne largo sul fondo.

14’st – Rabiot tenta la conclusione dalla lunga distanza, ma la sua potente conclusione si spegne di poco sul fondo.

10’st – OCCASIONE JUVE: Dusan Vlahovic ci prova con un colpo di testa in area di rigore, ma Donnarumma è attento e con un bellissimo colpo di reni respinge la conclusione del serbo.

7’st – GOOOOOOOL DELLLA JUUUUUUVEEEEEE: Weston McKennie svetta più in alto di tutti sul calcio d’angolo battuto da Kostic e di testa trafigge Donnarumma.

5’st – OCCASIONE PSG: Mbappè vola sulla fascia destra e, una volta entrato in area, tenta la conclusione da posizione angolata, ma il suo tiro termina sull’esterno della rete.

3’st – OCCASIONE PSG: Nuno Mendes supera Cuadrado in velocità e appoggia la sfera a Neymar al limite dell’area. Il brasiliano stoppa il pallone e calcia in porta, ma il suo tiro è centrale e Perin blocca a terra.

1’st – Inizia il sencondo tempo. Allegri inserisce McKennie al posto di Miretti.

47’pt – L’arbitro Taylor manda le due squadre negli spogliatoi. Decide la doppietta di uno scatenato Mbappè.

46’pt – Ammonito Miretti per un fallo su Neymar.

45’pt – 2 minuti di recupero.

41’pt – Mbappe supera in velocità Cuadrado e mette la palla in mezzo, ma Bonucci è attento e spedisce la sfera in calcio d’angolo.

40’pt – La Juventus prova a far girare il pallone.

35’pt – Neymar cade a terra in area di rigore dopo un leggerissimo contatto con Cuadrado. Il direttore di gara è vicino all’azione e lascia proseguire.

34’pt – Paredes sbaglia il passaggio diretto a Miretti e apre la strada al contropiede francese: l’azione si conclude con un tiro impreciso di Vitinha.

30’pt – Punizione per la Juventus ottima posizione: Bremer colpisce di testa, ma la sfera termina alta sul fondo.

25’pt – Il fallo di Bremer scatena la rabbia di Sergio Ramos: Antony decide di ammonire anche lo spagnolo.

25’pt – Brutto fallo di Bremer che gli costa il cartellino giallo.

23’pt – GOL DEL PSG: splendida azione in velocità dei padroni di casa: Verratti serve Mbappè al limite dell’area, il francese scambia repentinemente con Hakimi e, una volta chiuso l’uno due con l’ex Inter, scarica di prima intenzione la sfera in fondo al sacco. Perin non può nulla. Juve sotto di due gol.

18’pt – OCCASIONE JUVE: un cross morbido e preciso di Cuadrado pesca Milik sul secondo palo che colpisce di testa a botta sicura, ma trova la pronta e decisiva parata di Donnarumma. La sfera viene rispedita pericolosamente nei pressi della porta difesa dal portiere azzurro da un colpo di tacco di Vlahovic, ma la difesa transalpina riesce a respingere anche questo secondo pericolo.

15’pt – la Juve fatica ad imbastire la propria manovra di gioco. Il Psg chiude bene tutti gli spazi.

13’pt – Fallo di Paredes su Mbappè. Punizione per il Psg dai 25 metri.

12’pt – Rabiot conquista un fallo nella propria metà campo.

5’pt – GOL DEL PSG: Neymar serve con uno splendido tocco sotto Mbappè in area di rigore. L’attaccante francese non ci pensa due volte e al volo trafigge Perin sul palo lontano. Per Mbappè si tratta del gol numero 34 in 55 partite di Champions League.

3’pt – La Juventus prova a rendersi pericolosa in contropiede: Vlahovic serve Kostic in profondità, il serbo spedisce la sfera in area per Milik, ma il centravanti polacco non riesce a finalizzare l’azione e il suo colpo di testa viene bloccato da Donnarumma.

2’pt – Fallo in attacco di Vlahovic.

1’pt – La Juve batte il calcio d’inizio.

RICAPITOLIAMO:
JUVENTUS (3-5-2): Perin; Bremer, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Rabiot, Paredes, Miretti, Kostic; Milik, Vlahovic. A disp. Alex Sandro, De Sciglio, Fagioli, Garofani, Gatti, Kean, Locatelli, McKennie, Pinsoglio, Rugani, Soule. All. Allegri.
PARIS SG (3-4-3): Donnarumma; Ramos, Marquinos, Kimpembe; Hakimi, Verratti, Vitinha, Mendes; Messi, Mbappe, Neymar. A disp. Bernat, Danilo, Ekitike, Mukiele, Navas, Rico S., Fabian Ruiz, Sarabia, Soler. All. Galtier.
ARBITRO: Taylor

20.55 – CI SIAMO: cinque minuti al fischio d’inizio. La nostra Live testuale sta per iniziare!

20.46 – PREPARTITA: le parole di Maurizio Arrivabene.

20.35 – RISCALDAMENTO: Mattia Perin impegnato in alcune prese alte.

20.20 – BIENVENU: alcuni scatti dei bianconeri all’interno del “Parc Des Princes”.

20.13 – PREPARTITA: le parole di Mattia Perin.

19.50 – LE FORMAZIONI UFFICIALI:
JUVENTUS (3-5-2): Perin; Bremer, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Rabiot, Paredes, Miretti, Kostic; Milik, Vlahovic. A disp. Alex Sandro, De Sciglio, Fagioli, Garofani, Gatti, Kean, Locatelli, McKennie, Pinsoglio, Rugani, Soule. All. Allegri.
PARIS SG (3-4-3): Donnarumma; Ramos, Marquinos, Kimpembe; Hakimi, Verratti, Vitinha, Mendes; Messi, Mbappe, Neymar. A disp. Bernat, Danilo, Ekitike, Mukiele, Navas, Rico S., Fabian Ruiz, Sarabia, Soler. All. Galtier.

LIVE – Buonasera a tutti amici di Mondo Bianconero e benvenuti alla diretta testuale di Psg-Juventus, match valido per la prima giornata del Gruppo H di Champions League. Il debutto degli uomini di Allegri nella massima competizione europea promette grande spettacolo contro uno dei più grandi e temuti club del nostro continente. Calcio dinizio alle 21.00, vi aspettiamo alle 20.00 con le formazioni ufficiali e le immagini dal campo!

About Riccardo Mancini

Leggi anche

JUVE, Conte allontana il ritorno: “E’ una mancanza di rispetto verso di me e verso Allegri”

Le parole dell’allenatore del Tottenham DICHIARAZIONI – Nel corso della conferenza stampa prepartita, Antonio Conte …