RINNOVI, Juve – Dybala distanti, ma c’è voglia di chiudere

L’agente della Joya è ancora a Torino per cercare di ridurre la distanza tra domanda e offerta, ma c’è la volontà di proseguire insieme.

TORINO – L’ennesima telenovela del mondo bianconero non è ancora vicina a una conclusione. Come riportato da Tuttosport, Jorge Antun si trova ancora a Torino e nelle prossime settimane si incontrerà di nuovo con la dirigenza bianconera per trovare un accordo e permettere al suo assistito di ottenere le condizioni migliori a livello contrattuale. In questo momento, la differenza è tutta dal punto di vista economico: Dybala si sente al centro del progetto e vorrebbe quindi uno stipendio proporzionato, che si avvicini magari a quello del più pagato della rosa, ovvero Matthijs De Ligt, che ha uno stipendio che si aggira intorno ai 12 milioni di euro, bonus compresi. Dall’altro lato, la Juventus vorrebbe vedere dal suo numero 10 una serie di prestazioni di livello che giustifichino certe cifre. Qui la partita si giocherà probabilmente nei prossimi mesi: Agnelli e Cherubini proporranno uno stipendio meno alto con bonus legati al rendimento del giocatore, un compromesso tra la volontà di trattenere il proprio gioiello e continuare il processo di contenimento dei costi. Con il contratto in scadenza il 30 giugno 2022, bianconeri hanno quattro mesi per trovare un accordo se non vogliono rischiare di perderlo a zero: dal 1° febbraio, la Joya sarebbe libera di firmare a parametro zero con qualsiasi club.

About Redazione

Leggi anche

CORRIERE DELLO SPORT, Dybala il piede caldo con il diavolo

Le statistiche della Joya contro il Milan NUMERI – Domani Paulo Dybala dovrà prendere per …

COMMENTA